This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Cookie Policy

Under the measure of the italian Privacy Authority "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014", please note the following:

The website www.iisgalilei.eu and its subdomains do not use profiling cookies, nor any personal user's data is purposely acquired by the website.

The website makes use of technical cookies. These are fundamental in order to maintain user's sessions, to guarantee connection confidentiality and to keep our platform safe. These cookie do not track any user personal data.

Analytics cookies are also used by the server. Anonymous statistical data are collected in order to improve website's functionality and feeling. These cookies are collected by third-party companies (Google Inc.).

Using the website implies accepting this policy. In case you would like to avoid cookies' tracking, leave the website and delete registered cookies on your web browser. Useful guides about it could be usually reached by pressing the "F1" key on the keyboard.

[Under Construction]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetti

Coding e Robotica per l'inclusione (2020-2021)

In una recente lavoro pubblicato sulla rivista Form@re (2019), si conferma l'efficacia della didattica laboratoriale nello sviluppo cognitivo, l'interazione sociale e l'inclusione degli allievi e delle allieve nel contesto classe:

"Le scienze cognitive ci dicono che vi sono artefatti – oggetti, dispositivi, in questo caso ad esempio applicazioni software, robot, o altri – che svolgono una funzione di mediatori della cognizione umana: essi da un lato sono esito di una progettazione finalizzata ad una specifica attività, e dall’altro, una volta in uso, diventano agenti che modificano quella stessa attività. L’artefatto mette in relazione parti del nostro cervello, che diversamente non entrerebbero in risonanza e che invece possono costituirsi come pattern stabili: l’artefatto può guidare l’attività della mente, riorganizzare il rapporto del soggetto con l’ambiente e con gli altri" [leggi l'articolo completo].

In numerose altre pubblicazioni nazionali ed internazionali, si dimostra come l'applicazione del coding e della robotica educativa, affiancata alla didattica tradizionale, possa accelerare il processo di apprendimento e favorire l'interazione sociale e l'inclusione.  In questo progetto si propone l'applicazione del Coding e della Robotica Educativa per supportare l’interazione sociale e l’inclusione, da parte di allieve ed allievi con bisogni educativi speciali e/o disabilità. Il progetto, diretto a docenti di sostegno e collaboratori all'integrazione della nostra scuola, punta a fornire le competenze di base per una didattica laboratoriale mirata allo sviluppo cognitivo e l’inclusione.

Progetto GOAL (2019-2022)

 [testo....]

Bisogni Educativi Speciali

Protocolli e linee guida

testo

Materiali

testo

Background Migratorio

Protocolli e linee guida

testo

Materiali

testo

Corsi di lingua

testo

Normativa e Link utili

Normativa

testo

Link utili

testo

Go to top